domenica 14 dicembre 2008

CICAP e PRECESSIONE

Tuttavia gli astrologi non hanno ancora spiegato perché i periodi assegnati a ciascun segno siano proprio quelli corrispondenti alle costellazioni in un determinato momento storico (il II secolo dopo Cristo) e non altri.

Ancora una volta, ti ripeto che l'astrologia occidentale non si basa sulle costellazioni, ma sui segni zodiacali. I segni zodiacali sono le suddivisioni del cerchio dell'eclittica, in 12 parti uguali di 30° gradi ciascuna, che iniziano con l'Ariete, in corrispondenza del punto vernale, il punto di intersezione tra l'eclittica e l'equatore celeste.
La corrispondenza di cui parla il CICAP, non si può mai verificare.
Le costellazioni zodiacali hanno una estensione variabile, la costellazione della Vergine copre una sezione di eclittica molto ampia, mentre quella del Cancro ha un'estensione ridotta, ed inoltre le costellazioni zodiacali sono 13 perchè c'è Ofiuco.
L'unica corrispondenza possibile è quella che si può verificare tra un singolo punto dell'eclittica e la linea di confine di una costellazione.
Nel I° secolo avanti Cristo, il punto vernale, si trovava proprio in corrispondenza del confine di demarcazione tra la costellazione dell'Ariete e quella dei Pesci. E fu allora che Ipparco scopri il moto di precessione.




Scoprire la precessione, significò che da allora divenne chiara la differenza tra le costellazioni ed i segni zodiacali, che fino a quel momento erano indistinguibili.
Questa è la ragione per cui le costellazioni e segni zodiacali conservano da allora gli stessi nomi, pur essendo divenute due cose distinte.
Quelli del CICAP, e tutti coloro che usano il moto di precessione per cercare di ridicolarizzare l'astrologia, rifiutano di capire, che è il sistema dei segni zodiacali ad essere usato dagli astronomi, perchè è un sistema eterno ed immutabile, a differenza dell'altro, che non è nemmeno un sistema, perchè ogni popolo della terra ha disegnato nel cielo le sue costellazioni.
La frase da te riportata subordina i segni zodiacali alle costellazioni zodiacali, mentre i segni zodiacali non dipendono dalle costellazioni, perchè già dipendono dagli equinozi e dai solstizi. Come farebbero i segni zodiacali ad essere subordinati contemporaneamente a due cose diverse? Ovviamente non possono!
La spiegazione della omonimia te l'ho già data, un tempo, prima di Ipparco erano indistinguibili, e se proprio vuoi stabilire una gerarchia tra costellazioni e segni zodiacali, allora è vero il contrario, è il nome delle costellazioni, che è derivato da quello dei segni zodiacali.

Nessun commento: